Great Wall: fatturato e vendite in crescita. Ecco perché

Tag:

Con un fatturato di quasi 36 miliardi di yuan (poco più di 4,2 miliardi di euro) nel primo semestre del 2020, la Casa automobilistica Great Wall ha registrato un aumento del 25,4% nel secondo trimestre.
Lo comunica in una nota lo stesso colosso cinese dell’auto, segnalando che con la graduale ripresa del mercato cinese dell’auto, ha aumentato le vendite e la performance nel 2° trimestre, con un aumento mese su mese per tre mesi consecutivi nel 2° trimestre.

LA RICETTA VINCENTE DI GREAT WALL

Qual è stata la ricetta su cui ha puntato Great Wall? Investendo innanzitutto in ricerca e sviluppo. Nel primo semestre del 2020, la spesa totale in R&D di GWM ha superato 1,2 miliardi di yuan, con un aumento del 33% anno su anno.
Nel primo semestre di quest’anno, il mercato globale dell’auto è stato colpito da fattori come l’epidemia. Di fronte al rapido cambiamento del contesto esterno, GWM ha promosso senza sosta le ‘nuove quattro modernizzazioni’ e il processo di globalizzazione, accelerando la sua riforma organizzativa. Guidata dalla tecnologia e con l’obiettivo di trasformarsi in una società di mobilità tecnologica globale, GWM ha accumulato forza per diventare un’impresa automobilistica globale più influente“, afferma la Casa automobilistica, sottolineando che di fronte all’impatto dell’epidemia, ha insistito per espandere la sua quota di mercato in virtù del suo prodotto e del suo marketing innovativo.

I NUMERI DELLA CRESCITA

Da gennaio a giugno di quest’anno, Great Wall ha venduto un totale di 399.777 nuovi veicoli. Da marzo, GWM ha goduto di una forte ripresa nel mercato dei terminali, con vendite in crescita mese su mese per quattro mesi consecutivi. Nel primo semestre di quest’anno, il prezzo medio di vendita delle azioni Great Wall è stato di quasi 100.000 yuan, con un aumento dell’8% anno su anno, “che è molto più alto di quello delle marche automobilistiche cinesi e persino vicino a quello di alcune marche di auto in joint-venture“.
Veniamo alle auto: nella prima metà del 2020, il marchio HAVAL ha venduto più di 260.000 unità, diventando il primo marchio di SUV professionali cinesi ad entrare nel Club da 6 milioni. Inoltre Steed, il pickup Great Wall, è rimasto il campione di vendite nel mercato interno di categoria, con una quota di mercato di quasi il 50%.

Fatturato e vendite in crescita per Great Wall
Print