L’ECOBONUS E’ TORNATO CON UNA NOVITA’

Tag:

Dal 1° settembre è tornato l’ecobonus auto e la possibilità di prenotare il contributo per l’acquisto di autovetture a basse emissioni. Da questo mese, infatti, è possibile presentare domanda per il bonus auto ripristinato dal decreto Agosto dopo che erano esauriti i fondi precedentemente stanziati. In particolare, si possono registrare i contratti acquisiti a partire dalla metà di agosto per le auto che rientrano nell’ecobonus. Il pericolo, che per il momento sembra scongiurato, è che finiscano di nuovo presto le risorse. Il contributo è previsto per l’acquisto di veicoli a basse emissioni di categoria M1. Il fondo automotive è stato rifinanziato con 400 milioni di euro attraverso il decreto Agosto.

La novità principale riguarda le fasce di emissioni. Prima esisteva una fascia che andava dai 61 ai 110 g/km di emissioni. Ora è stata suddivisa in due fasce, una comprendente le emissioni tra 61 e 90 g/km e l’altra tra i 91 e i 110 g/km. Inizialmente per l’ecobonus erano stati stanziati 100 milioni di euro per l’acquisto di veicoli nelle fasce 0-21 g/km e 21-60 g/km. A questi si aggiungevano 50 milioni di euro per l’erogazione dei contributi aggiuntivi previsti dal decreto Rilancio per le stesse fasce. Altri 250 milioni, invece, riguardano le autovetture della fascia superiore, con 150 milioni per la fascia 61-90 e 100 milioni per la fascia 91-110 g/km. (Fonte: Fanpage.it)

ecobonus auto
Dal primo settembre è tornato l’ecobonus auto
Print