AUTO: COME OTTENERE L’ECOBONUS 2020

Tag:

L’Ecobonus auto 2020 rimane invariato rispetto allo scorso anno. Entrato in vigore il 31 marzo 2019 con la legge di Bilancio, rimarrà tale – salvo future modifiche – fino al 31 marzo 2021. L’obiettivo dell’ecobonus è incentivare l’acquisto di auto elettriche e ibride plug-in nel quadro dello sviluppo della mobilità sostenibile. Rispetto all’anno scorso aumentano i fondi disponibili, passati da 60 a 70 milioni di euro divisi in due tranche: quaranta milioni fino al 30 giugno e gli altri trenta disponibili per il periodo compreso tra luglio e dicembre 2020. All’incentivo governativo possono essere sommati quelli locali (regionali o comunali) se presenti.

ECOBONUS: REQUISITI
Il primo requisito per ottenere l’Ecobonus auto 2020 è quello di acquistare un veicolo M1 (omologato come autovettura) nuovo di fabbrica che abbia emissioni di Co2 non superiori a 70 g/km. “Di fatto, è un requisito che solo le auto elettriche e quelle ibride sono in grado di rispettare, anche se la legge non prevede limitazioni in termini di alimentazione”, segnala la Gazzetta dello Sport. Per accedere all’Ecobonus auto il prezzo del veicolo acquistato non deve superiore i 50 mila euro compresi gli optional, ai quali aggiungere l’Iva e la messa su strada – ovvero spese relative all’immatricolazione della vettura, l’Ipt, le spese di trasporto ecc. – che devono essere evidenziate nel contratto d’acquisto e nella fattura.

Anche per il 2020 è valido l’Ecobonus
Print