AUTO, UNA NUOVA TENDENZA: I FURTI DELLE MARMITTE

Tags:

Crescono in Europa i furti delle marmitte catalitiche delle auto.
Nel Regno Unito, secondo una indagine della BBC, i casi registrati da gennaio a luglio del 2018 sono stati 900 contro i 1.100 di tutto l’anno precedente. Ma il fenomeno ha preso piede in tutta Europa e comincia a farsi sentire anche in Italia. L’interesse dei ladri è per i metalli rari e preziosi presenti nel dispositivo: rodio, palladio e platino, i cui prezzi sono cresciuti sensibilmente. Questi metalli preziosi, sono presenti in tutte le marmitte catalitiche auto. Per i malviventi i guadagni si aggirano tra i 300 e i 400 euro a marmitta catalitica. Per i proprietari dell’auto invece è un bel salasso dato che, per installare un convertitore catalitico, si può arrivare a spendere una cifra compresa tra i 1.500 e i 2.500 euro.
A farne le spese sono i veicoli privati, ma anche mezzi pubblici come ricorda il caso, avvenuto a Roma, dei furti di marmitte di ben 20 bus Ama in una notte.

furto marmitte auto Center Motors

Crescono in Europa i furti delle marmitte catalitiche delle auto

Print